user_mobilelogo

oscar

 

OSCAR e la dama in rosa


 

di Eric Emmanuel Schmitt

regia di Lorenzo Gioielli

con Amanda Sandrelli

musica di Giacomo Scaramuzza, liberamente tratta dallo Schiaccianoci di Tchaikovsky

 eseguita dal vivo da Giovanni Mareggini (flauto), Cesare Chiacchiaretta (fisarmonica),

Giampaolo Bandini (chitarra) e Federico Marchesano (contrabbasso)

produzione Parmaconcerti

 

Ho debuttato con questo spettacolo a febbraio del 2015 al Piccolo Teatro Studio Melato per raccogliere fondi per sostenere Gold for Kids il progetto di oncologia pediatrica della Fondazione Umberto Veronesi. 

in scena interpretavo Oscar, un bambino malato di leucemia che, grazie all’amicizia con Nonna Rosa, una volontaria dell’ospedale in cui è ricoverato, rivive in 12 giorni i 12 anni della sua vita. Hanno tentato di salvarlo con un trapianto di midollo ma l'operazione non è riuscita e lui è diventato un "cattivo malato". Cattivo perché tutti - i genitori, i medici, gli amici del reparto - si aspettavano che guarisse e ora sono arrabbiati con lui. Tutti, meno nonna Rosa, una anziana volontaria che sembra trovare il modo per smontare la rabbia del bambino e trasformare quell'energia negativa in qualcosa di buono. 

Lo spettacolo dopo il debutto di Milano è stato replicato per diverse stagioni nei teatri italiani.